Dubai Design District

l distretto D3 nasce allo scopo di dare casa ai pensatori creativi e favorire la crescita dei talenti emergenti in ambito arte, design, moda ed architettura. Un complesso di 21 mila ettari che permetterà una continua contaminazione fra l’oriente e l’occidente, un vero e proprio quartiere delle arti, accuratamente sviluppato secondo i principi dell’eco-sostenibilità.
A progetto ultimato, prima dell’avvio di Expo 2020 a Dubai, il distretto ospiterà musei, gallerie d’arte, studi e laboratori, con l’obiettivo di affermare la città come la capitale creativa mondiale.
Qui Martex ha arredato gli head quarter di una prestigiosa azienda internazionale.
Gli spazi da arredare erano uffici operativi, direzionali, sale meeting e accoglienti aree attesa. Per gli operativi sono stati scelti i bench Yard nella versione total white, mentre per direzionali e sale riunioni è stato utilizzato Kyo, prodotto di rappresentanza e di grande eleganza e Anyware.
Come accade nella maggior parte dei progetti, anche in questo caso cliente ed archittetto hanno voluto personalizzare e rendere unici gli ambienti di lavoro attraverso 2 aspetti:
1) L’illuminazione del posto di lavoro, Martex ha sviluppato ed ingegnerizzato l’integrazione dell’illuminazione nei bench
2) La scelta di tessuti e pelli naturali e pregiati, utilizzati generalmente nel mondo della moda e qui invece impiegati per rivestire gambe e piani di prestigiosi tavoli riunioni.